La Cripta
Username:    Password:    Remember me  

Poesia: L'apocalisse è alle porte! (extended version)

"L'apocalisse è alle porte!"
(extended version)
by Cirstiano "Jack the Monkey" Brignola




Tutti dissero: "l'apocalisse!
La fine del mondo è arrivata!"
E tutti scapparono per strada
Cercando bambini da adottare
Mendicanti da sovvenzionare
Qualche bacio da ricucire
E ogni altra cosa che potesse
Garantire un bel posto in Paradiso
(E tutti si abbracciarono alla meglio
Tutti diedero qualche consiglio
Tutti diedero fiato agli applausi
Tutti presumibilmente sparendo
Grazie infinite, sorella morte!)
E i più bigotti sequestrarono una croce
E puntarono un coltello addosso al
Povero Cristo inchiodato sopra
"Scegli: o fai quello che diciamo noi
o ti trovi un'altra stimmate in gola";
e - ricordi - la Più Bella del Reame
che aveva atteso uno adatto a lei
e che a tutti si era sempre negata,
urlò a gran voce a tutto il mondo
"Per una volta anch'io vorrei scopare!"
E le toccò il primo laido rospo
Che gracidava lì quasi per caso
E tutti i più i stanchi e sconfitti
Sollevarono un bicchiere guardando
Beati le macerie del vecchio mondo
E ognuno di loro disse sorridendo
"sono io il vero e unico Anticristo"
(e tutti si presero a morsi
tutti si diedero per assenti
tutti comunque diedero consigli
tutti presumibilmente spirando
- ancora mille grazie, sora Morte -)
e il generale non seppe più
quali fossero gli ordini da dare
"Tu fai questo tu fai quello
tu vai pure a fare in culo"
e tutti fecero questo e quello
a parte uno che passò tutto il tempo
a fermare tutti in strada
e chiedere quale fosse la strada
per......


 

La Cripta
Render time: 0.1359 sec, 0.0167 of that for queries. DB queries: 15. Memory Usage: 3,133kB